Glossario primario del corso


Questo è il glossario primario del corso, in cui è possibile importare i termini di tutti gli altri glossari secondari presenti.

Browse the glossary using this index

Special | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z | ALL

C

Picture of Tommaso Ghio

Cardiopatia ischemica

by Tommaso Ghio - Wednesday, 12 June 2019, 3:10 PM
 
La cardiopatia ischemica include tutte le condizioni in cui si verifica un insufficiente apporto di sangue e di ossigeno al muscolo cardiaco. La causa più frequente è l'aterosclerosi, caratterizzata dalla presenza di placche ad elevato contenuto di colesterolo (ateromi) nelle arterie coronarie, capaci di ostruire o ridurre il flusso di sangue. La cardiopatia ischemica presenta manifestazioni cliniche differenti quali l’angina pectoris stabile e instabile e l’infarto del miocardio.
 

Picture of Tommaso Ghio

Comproprietà

by Tommaso Ghio - Wednesday, 12 June 2019, 3:12 PM
 

La comproprietà o condominio è la comunione del diritto di proprietà. Per la posizione centrale che la proprietà occupa nel sistema dei diritti patrimoniali e per l'importanza intrinseca dell'istituto, lo studio della comproprietà ha un valore di prim'ordine per la dogmatica privatistica. Già la coordinazione dei concetti di comunione e di proprietà si palesa delicata quanto mai, se, come si deve, l'uno e l'altro sono formulati secondo il rigore della tradizione romanistica, il primo in relazione all'appartenenza a più soggetti del diritto idealmente diviso in quote, il secondo in relazione alla signoria assoluta ed esclusiva del titolare sulla cosa corporale.

 

Picture of Tommaso Ghio

Crittografia asimmetrica

by Tommaso Ghio - Wednesday, 12 June 2019, 3:11 PM
 

La crittografia asimmetrica è un tipo di crittografia che prevede l'utilizzo di una coppia di chiavi:

  • La chiave pubblica, che deve essere distribuita;
  • La chiave privata, appunto personale e segreta;

evitando così qualunque problema connesso alla necessità di uno scambio in modo sicuro dell'unica chiave utile alla cifratura/decifratura presente invece nella crittografia simmetrica. Il meccanismo si basa sul fatto che, se con una delle due chiavi si cifra (o codifica) un messaggio, allora quest'ultimo sarà decifrato solo con l'altra.